Eventi

Guarda sul tuo cammino

Auguri

Les-Choristes_reference

—-               indice      .—-

1) Vois sur ton chemin – Guarda sul tuo cammino (video e traduzione)

 

 

2) In Memoriam

 

1) Guarda sul tuo cammino

Guarda sul tuo cammino, bambini dimenticati, persi.

Porgi loro la mano per condurli verso un altro futuro

Senti nel cuore della notte l’onda della speranza, ardore della vita, sentiero di gloria.

Le gioie infantili, troppo presto dimenticate, cancellate.
Una luce dorata brilla senza fine alla fine del cammino.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

2) In memoriam

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

OLTRE LO SGUARDO

OLTRE LO SGUARDO 

 

20120208_hesherèstatoqui

Associazione Il Carretto per il tema  

“Essere umani: amore, innamoramento, amicizia, fraternità”

 presenta:

HESHER È STATO QUI

Dopo la proiezione seguirà un dibattito con Walter Brandani 

Sabato 22 novembre – Ore 21.00

Auditorium Oratorio Piergiorgio Frassati – via Garibaldi – Cermenate
Ingresso con tessera valida per l’intera rassegna

CLICCA QUI PER LA LOCANDINA: Hesher_locandina

 

Con lo stesso passo ( camminata per bambini e adulti)

Camminata per le vie di Tradate

per bambini e adulti

bambino per mano a un adulto

Nella relazione adulto bambino abbiamo due persone che si muovono insieme che condividono in parte lo stesso percorso e la stessa strada. Può essere che per alcuni istanti uno sia più avanzato, che cammini davanti all’altro, ma il cammino resta comune. Poi arriva sempre il momento in cui bisogna aspettare per darsi la mano, ricevendo entrambi la forza per proseguire il cammino CON LO STESSO PASSO.
LA CAMMINATA, ORGANIZZATA DAL TAVOLO DELLA CULTURA DI TRADATE, VUOLE ESSERE UN’OCCASIONE PER
“Educare ad una corretta alimentazione per favorire nuovi stili di vita in particolare per i bambini, gli adolescenti, i diversamente abili e gli anziani;
Valorizzare la conoscenza delle “tradizioni alimentari” come elementi culturali e etnici” (expo 2015)

volantino camminata 

Giorni di festa, giorni di riposo dal lavoro. Ma da quale lavoro?

Auguri a tutti e buon 2014

 

Giorni di festa, giorni di riposo dal lavoro.

Ma da quale lavoro?

“Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita”. Confucio

 Guarda il bellissimo video premiato al festival di Berlino.  

Auguri di buone

feste a tutti i lettori di

walterbrandani.it

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

L’impossibile innocenza del lavoro sociale e la contaminazione con la vita

 

cropped-testata_blog_casa2

Le professioni di aiuto, per superare il rischio di diventare professioni disabilitanti, sono chiamate a lavorare affinché i destinatari degli interventi – cittadini, famiglie, ragazzi, bambini – non rimangano semplici fruitori delle scelte di operatori ed esperti, ma diventino protagonisti attivi, soggetti che, affrancandosi dalla dipendenza dai servizi, diano vita al proprio racconto personale e sociale.

Una riflessione sul lavoro sociale e su etica e giustizia ad esso connesse per trarre indicazioni operative utili nella definizione dei processi di aiuto.

L’Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia ha riconosciuto 10 CREDITI, di cui 5 per la formazione continua e 5 deontologici.
Sono riconosciuti 8 CREDITI ECM per Psicologi, Educatori, Operatori Sanitari.

All’indirizzo http://sulletraccedelsociale.wordpress.com è aperto il blog di discussione dove vengono proposti articoli tratti dalle riviste “Lavoro Sociale ” e “Animazione sociale” e dove i relatori propongono spunti e pensieri per aprire la riflessione e il dibattito sui temi del convegno. Tutti i partecipanti potranno scrivere e confrontarsi.

Per valorizzare l’iniziativa di formazione come occasione di riflessione e di incontro tra gli operatori, per ogni due iscritti di uno stesso Ente, pubblico o del privato sociale, è prevista la partecipazione gratuita di un terzo collaboratore.

Clicca qui per il programma completo

Per informazioni e iscrizioni inviare mail a: formazionecoopcasa@virgilio.it .

Cooperativa Sociale La casa davanti al sole soc. coop. arl
via Cavour, 24 – 21040 Venegono Inferiore (VA)
tel. 0331 864041
www.lacasadavantialsole.org

ESSERE SCUOLA

LIBRO: ESSERE SCUOLA

 

Come spieghi cos’è la scuola a un’intelligenza superiore?
(Elliot nel film E.T. di S. Spielberg)

“La scuola è aperta a tutti. L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita. I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi” (art. 34 Costituzione italiana).

La scuola svolge da sempre sia un’azione culturale ma anche, come indicato nella Costituzione, una funzione educativa cercando di offrire pari opportunità e d’intervenire nelle situazioni di svantaggio affinché tutti gli alunni possano “raggiungere i gradi più alti degli studi”.

Eppure questa funzione educativa negli ultimi anni sembra essere sempre meno riconosciuta, anche dalle varie politiche ministeriali che, nell’ottica di “eliminare gli sprechi”, non hanno previsto di reinvestire, per la scuola stessa, le risorse recuperate, promuovendo progetti, servizi e attività di sostegno all’apprendimento.

Così si assiste ogni giorno a un impoverimento della scuola, che sta di fatto perdendo il suo ruolo di significativa agenzia educativa.

Questa mancanza di riconoscimento educativo e culturale favorisce uno spostamento dell’attenzione dal tema scolastico verso altre priorità, contribuendo a delineare un profilo periferico della scuola nella vita sociale; tali fenomeni hanno inoltre concorso a produrre negli insegnanti una crisi che investe il significato profondo della loro identità professionale, spesso percepita come priva di senso.

Sembra tuttavia importante riportare costantemente l’attenzione sul fatto che:
– non ci può essere scuola senza un progetto educativo e tanto più nelle situazioni in cui diventa necessario sostenere il percorso degli alunni più in difficoltà;
– non ci può essere scuola che non si prenda cura di tutti i suoi alunni, anche degli alunni più “difficili”: “se si perde loro [i ragazzi più difficili] la scuola non è più scuola. È un ospedale che cura i sani e respinge i malati” (Milani, 1967).

 

maggiori informazioni 

Il bambino va a scuola (Conferenza pubblica con il prof. Angelo Croci)

Il bambino va a scuola

(pagina facebook )

Conferenza con il prof. Angelo Croci

24 MAGGIO 2013 ore 21

Sala Cattaneo via Trento COGLIATE (MB)

croci

Ogni giorno bambini e adolescenti vanno a scuola, portando con sé emozioni, insofferenze, disagi e gioie, sperando di trovare adulti disposti ad ascoltarli. In questo percorso di crescita gli alunni devono essere accompagnati da insegnanti e genitori consapevoli del loro ruolo educativo e disponibili a mettere in gioco tutte le risorse possibili. La conferenza organizzata dall’IC. “C.Battisti” e dal Comitato genitori di Cogliate * vuole essere un’occasione di confronto tra genitori, insegnanti ed educatori, per meglio conoscere “Il bambino che va a scuola”.

A chi ne farà richiesta sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni: info@walterbrandani.it

Elenco Enti promotori(*in fase di aggiornamento), per sostenere la conferenza inviare un email a info@walterbrandani.it:

– IC “C. Battisti” Cogliate

– Comitato genitori Cogliate

– Comitato genitori Ceriano

– Rugby  Cogliate

– Tennis Club Ceriano

 

VOLANTINO

conf-croci