Gli anni in tasca (Truffaut, 1976)

Il film, ambientato in un piccolo paese della Francia, prevalentemente all’interno di un istituto scolastico, è presumibilmente impregnato di ricordi personali del regista, che vi narra il rapporto con la scuola, il ruolo del cinema nella socializzazione e nell’iniziazione sentimentale dei preadolescenti, il rapporto con gli adulti, distanti e distratti dalle loro preoccupazioni quotidiane, le manie e i luoghi comuni di un piccolo paese.

GUARDA ALCUNE SCENE: Discorso finale del maestro

Ho fame!